venerdì 3 maggio 2013

LA MIA FAVOLA



Sentii un battito d'ali al posto del cuore... Danzando sulle punte senza far rumore volai leggera su una nuvola... Furono prati verdi al germoglio dei papaveri... Furono spighe baciate dal sole al grano maturo... furono viti le stelle... l'ebbrezza d'un vino rosato coronò l'amore sognato... Danzando sulle punte senza far rumore vissi le stagioni nel mio cuore... Su una nuvola la rivedo ancora battendo le ali come allora... la mia favola!

Nessun commento:

Posta un commento