lunedì 17 giugno 2013

TENERAMENTE

Teneramente tu.Teneramente ti leggevo. Mi piacevi ma non sapevo se il tuo cuore era pronto per un nuovo amore. Ti sapevo libero, triste così ti leggevo. Amavo e sognavo che teneramente mi avresti amata. Ti avevo soprannominato. Il mio''ragazzo triste". Volevo un po' di sole in quella luna in cui mancava l'amore. L'amore che io avevo nel mio cuore per te. Finchè un giorno stanca ti parlai titubante, e finalmente teneramente mi hai aperto il tuo cuore, mi hai chiamata amore. Ora ci amiamo e teneramente ci adoriamo. "ll mio ragazzo triste", che più triste non è perchè ci amiamo appassionatamente, mi hai detto amore dammi la mano e vieni sulla luna.
Ti dissi-"Si ti do la mano, ma ti porto un po' di sole".

Nessun commento:

Posta un commento