mercoledì 5 aprile 2017

TI AMEREI

Ti amerei nel vento, sotto il cielo terso in primavera, tra la dolcezza delle rose. Ti amerei nel canto degli uccelli, all'ombra della vegetazione, sulla pietra calda e nuda, sotto il solo bruciante, nella frescura dell'erba e con il canto degli insetti. Ti amerei il giorno e la notte, nella calma e nella tempesta, sotto le stelle che brillano, sotto la rugiada della notte e la mattina all'alba con il sorriso e con le lacrima. Ti amerei con tutte le mie forze.

Nessun commento:

Posta un commento