domenica 27 maggio 2012

AMORE NON RINUNCIARE ALL’AMORE

Echeggia nel buio
un triste canto d’amore:
dietro i sorrisi
hai creato una barriera di timori
e hai gettato ombre
sul prato della speranza
Col pennello della notte
dipingo sogni
con ali di farfalle
sulla tela del giorno
ma
l’acqua dell’amarezza li cancella
e lascia evanescenti curve di mistero
che nascondono la rinuncia, la tua rinuncia.
Rinunciare? No amore, no.
Non chiudere la porta ai sentimenti:
la rinuncia non è liberazione
Dai voce al tuo cuore
e lasciagli stendere le ali come uccello felice
che intreccia i suoi voli nell’azzurro.
Nascerà un nuovo giorno
e alla sua luce e alla sua gioia
matureranno i frutti dell’amore.
In silenzio li divideremo
nel dolce profumo dei fiordalisi
ascoltando il canto del fiume.

Nessun commento:

Posta un commento