venerdì 23 novembre 2012

NOTTE E GIORNO

Noi siamo la notte e il giorno
nell'attimo che corre
noi ci incontriamo
tra la luce che fugge
e il buio che arriva,
nell'ombra e nella luce
noi ci amiamo
nel tempo che veloce
passa sostenuto,
e i tuoi occhi splendono
prima che i miei scompaiono
io sento i tuoi baci,
sento il tuo tocco,
la mia testa si appoggia
sulla vostra spalla
un attimo che fugge,
mentre l'oceano è in movimento
con le grandi onde che rotolano
sotto un firmamento stellato
o sotto un cielo assolato,
su questo grande pianeta
in questa sconfinata galassia,
nel profondo infinito universo.
Noi amiamo.

Nessun commento:

Posta un commento